1990 | SILICON SOUNDS FOR DUSTY ACTORS | GIOVANOTTI MONDANI MECCANICI

Silicon Sounds for Dusty Actors
di Giovanotti Mondani Meccanici

L’allestimento ha scatenato la stupefatta curiosità dei passanti, rispecchiati in un grande monitor e in una parete di schermi che ne rimanda le immagini immerse in uno spazio altro, astratto, colorato. Il “dispositivo virtuale interattivo” ha provocato danze e movimenti degli spettatori, tutti presi dall’inseguimento fra lo schermo alle loro spalle e la realtà ricreata sui monitor.

da una recensione di Sandra Lischi, Il Manifesto, 2 settembre 1992

Stefano Scipioni

Stefano Scipioni

Lascia un commento