Bill Viola 1993 | Vedere con la mente e con il cuore
Bill Viola 1993 | Vedere con la mente e con il cuore

1993 – Bill Viola

… le installazioni di Bill Viola si qualificano per una loro marcata natura teatrale dovuta innanzitutto all’aver sostituito la scatola televisiva come dispositivo contenitore e trasmettitore di immagini, con uno spazio dinamico in cui le immagini ottiche-sonore interagiscono con lo spettatore, lo inseguono, lo riflettono. Grazie agli schermi di proiezione le immagini si sono liberate dalla prigione della cornice televisiva e fluttuano sulle pareti trasparenti, ruotanti, specchianti. Il monitor, all’interno di tale costruzione scenica, compare come una citazione, fa parte del décor insieme al lume, al vaso di fiori, all’orologio digitale, alla brocca con l’acqua …
Valentina Valentini, La speranza nella “via negativa”

1993 | 4 – 6 Agosto
Bill Viola | Vedere con la mente e con il cuore

Valentina Valentini, La speranza nella “via negativa” pag. 7

Bill Viola
La visione invisibile.  Scoiattoli illuminati ed esperimenti fatali pag. 31
Ci sarà condominio nello spazio dati? pag. 37
La Storia, dieci anni (di video) e l’epoca dei sogni pag. 47
Video nero. La mortalità dell’immagine pag 59
Il suono della scansione di una linea pag. 69
Il corpo addormentato pag. 81
Jörg Zutter, Risvegliare il corpo con le “immagini potenti” dell’esistenza. Intervista a Bill Viola pag. 85
Gianfranco  Mantegna, Quando  viaggiare con il video era un’avventura e un cimento. Intervista  a David A. Ross pag. 97

Installazioni video pag. 107
Videotape pag. 129
Note  biografiche pag. 141
Elenco delle opere pag. 145
Mostre personali e collettive pag. 155
Bibliografìa pag. 163

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.