1988 | LES LARMES D’ACIER | MARIE-JO LAFONTAINE

Les larmes d’acier
di Marie-Jo Lafontaine

24 monitor

L’installazione dell’86, esposta a “Documenta 8” di Kassel nel 1987, è stata ripensata per lo spazio della Villa Comunale di Taormina nel 1988. Una piramide di 24 monitor rimanda le immagini di corpi scolpiti di body builder.

La fonte del potere sta nel corpo. Culto del corpo, corpo architettonico, corpo scolpito. Mille lance d’ acciaio sottili si dispongono in innumerevoli possibilità che loro offre il corpo. Si ormeggiano l’una all’altra e formano un complesso corpo-armato, corpo-strumento, corpo-macchina.” (Marie-Jo Lafontaine)

Stefano Scipioni

Stefano Scipioni

Lascia un commento